Come pulire le scarpe in pelle

A
A

Ci sono diversi motivi per cui una donna o un uomo scelgono di acquistare
una scarpa in pelle. Anzitutto se siete tra questi sicuramente tenete alla qualità.
Infatti, in primis la scarpa in pelle è praticamente un mini investimento
perchè dura nel tempo, ha un ottima resistenza, ed è un prodotto 4
stagioni che non passa mai di moda.
Potete scegliere di acquistare un paio di scarpe in pelle per lavoro, così da
lanciare un messaggio chiaro e forte ai vostri colleghi e soprattutto ai
vostri clienti, sì, perchè l’abbigliamento dice tanto della personalità, o
semplicemente potete scegliere di acquistarle perchè non riuscite a
rinunciare alla comodità, alla morbidezza ed alla qualità appunto di un
prodotto in pelle.

Capita però a volte (anche a causa dell’uso che se ne fa) che le scarpe in
pelle possano un pò rovinarsi o macchiarsi.
Come possiamo fare quindi per vedere ai nostri piedi sempre scarpe
perfette?
Basta semplicemente averne cura e trattarle in un certo modo, inutile
nasconderlo.
Anzitutto è necessario fare una distinzione tra scarpe in pelle di vitello e
scarpe in camoscio.

Ma cosa può rovinare le nostre scarpe?
Beh, tutti gli agenti atmosferici, quindi il sole ( la luce diretta che riflette
sulle nostre scarpe per molto tempo), la pioggia, lo smog ed anche
l’eccessivo riscaldamento all’interno di negozi.

Quindi, qual è il modo corretto di prendersi cura della pelle?

Bisogna procurarsi pochi e semplici attrezzi per poterlo fare al meglio:
– panno; spazzola morbida (preferibilmente in crine di cavallo); cera lucidante; tendiscarpa; crema nutriente per pellame.

Una volta preso tutto l’occorrente procediamo finalmente alla pulizia:
Inserite il tendiscarpa all’interno della calzatura, spazzolate delicatamente
per togliere via la polvere, usate ora la crema neutra per nutrire la pelle,
applicate poi la cera lucidante e lasciate agire per qualche istante, passate
poi sulla calzatura il panno e ripeti l’operazione (cera-panno) almeno un
paio di volte, così da rendere le vostre scarpe lucidissime e come nuove.
Oppure potreste anche provare dei semplicissimi rimedi casalinghi con
prodotti facilmente reperibili ovunque.

L’olio d’oliva ad esempio, insieme a qualche goccia di limone può
diventare un fantastico lucidante se utilizzato con un panno di cotone e
poi asciugato con una spugna;
Il latte detergente (solo per le calzature in pelle scura), passato con
delicatezza con un panno di cotone può aiutare a levare gli aloni lasciati
ad esempio dalla pioggia;
L’aceto bianco, strofinato leggermente con un panno morbido e poi
spazzolato aiuta a ravvivare la pelle, eliminando le macchie.

Cercate comunque di curare le vostre scarpe quotidianamente per evitare
di danneggiarle irreversibilmente.
La pelle, soprattutto quella artigianale e Made in Italy, ha un valore
aggiunto.

Dietro la scarpa infatti si nasconde un lavoro di altissima qualità,
tramandato da generazione in generazione per poter avere un risultato
unico ed inimitabile.

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi -25% Sconto

+ Spedizione Gratis

Offerta Flash



Main Menu x
Apri la chat